Ante rem

Carole A. Feuerman · Moran · Resina policromata · 2008

Cominciò disabituandosi agli orologi. Col tempo, poi, si liberò di quanto non era più indispensabile. Abbandonò le abitudini che scandivano le sue giornate. Riuscì a dimenticare il significato di molte parole, l’armonia dei numeri, e imparò nuovamente a nuotare. Graziano Spinosi

You may also like

Leave a comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.